Home
   Informazioni
   Ricerca
   Didattica
   Personale
   Proposte
   Tesi in corso
   Albo dei tesisti
   Mappa
   English
stampa 
Motori brushless per l'automazione industriale

Relatore: prof. Giulio Rosati
Laureando: Markus Ausserer
Data: 2009

Descrizione: I motori brushless sono progettati per sostituire i motori in corrente continua, che necessitano della commutazione meccanica. La commutazione meccanica comporta degli inconvenienti come la produzione di scintille e il rumore; limita inoltre la velocit massima che pu raggiungere il motore. Oltre ad evitare la commutazione meccanica, altri vantaggi dei motori brushless sono dovuti alla presenza sul rotore dei magneti permanenti. Questo comporta un'inerzia inferiore rispetto ai motori in corrente continua e poich la corrente fluisce solo nel rotore, quest'ultimo pu essere raffreddato pi facilmente. Lo svantaggio principale dei motori brushless che il sistema complessivo pi costoso dato che la commutazione elettronica richiede un controllo pi sofisticato. In questo lavoro viene brevemente spiegato il principio di funzionamento dei motori brushless, che possono essere suddivisi in due tipi: motori con forze controelettromotrici di forma trapezoidale o sinusoidale. Dopo di ci vengono spiegati brevemente i sensori di posizione e l'inverter trifase a tensione impressa utilizzato per l'azionamento dei motori. Vengono poi descritti i metodi di azionamento dei diversi tipi di motori. Nell'ultima parte spiegato come scegliere un motore per una data applicazione. riportato anche un esempio numerico relativo alla scelta di un motore partendo da un punto di lavoro assegnato.


Riferimento: Giulio Rosati
Sede: UniPd - DIMEG

Home | Informazioni | Ricerca | Didattica | Personale | Tesi | Mappa | English